Interno Cantina Langhe Tenuta Cucco

BOTTI GRANDI
E BARRIQUES

Produciamo Barolo dal 1967: il Vigna Cucco dal 1986 e la menzione Cerrati dal 1996. La cantina dell’azienda fu realizzata nel 1966 dalla Famiglia Stroppiana, mentre negli anni precedenti le nostre uve venivano selezionate e acquistate dai migliori produttori della zona.

Nella nostra cantina qui nelle Langhe oggi si trovano 25 botti con capacità da 16 a 30 ettolitri, parte in rovere di Slavonia e parte in rovere francese, e 120 barriques di rovere francese con una tostatura media.

Il Barolo D.O.C.G. del Comune di Serralunga d’Alba, che proviene dalla menzione Vughera e dalla parte più bassa del Cerrati, viene invecchiato per due anni in botti da 25 ettolitri di rovere francese e di Slavonia.

Il Barolo D.O.C.G. CERRATI viene invecchiato un anno in barriques di rovere francese di tre passaggi in percentuale uguale, e un anno in botte da 25 ettolitri di rovere francese e di Slavonia.

Il Barolo D.O.C.G. Cerrati Vigna Cucco Riserva viene invece invecchiato tre anni in barriques di rovere francese nuove.

La cura del vino

Tenuta Cucco produce circa 70mila bottiglie l’anno, con una percentuale predominante di Barolo, dalla vigna Cucco e dai vigneti Cerrati e Vughera. Le viti hanno un’età che va dai 15 ai 50 anni, con una bassa resa quantitativa a favore di un’alta qualità del prodotto …

CONTINUA

“Queste modalità ben definite di invecchiamento scaturiscono dalla volontà di valorizzare il carattere polifenolico dei vini di Tenuta Cucco, esaltandone al massimo le potenzialità d’invecchiamento senza tuttavia mai soverchiare le caratteristiche specifiche del vitigno.”

Piero Ballario, enologo di Tenuta Cucco e La Raia