Spumante Brut Metodo Classico
Vino bianco piemontese

Uno spumante autentico, con perlage minuto e persistente. Un grande esempio della tradizione italiana del Brut.

Vitigno Chardonnay 100%

Zona di produzione Serralunga d’Alba

Altezza 300-350 m s.l.m.

Esposizione Est

Età delle viti 36 anni

Terreno Calcareo-argilloso

Epoca di raccolta Settembre

Resa per ettaro 90 q.li/Ha di uva

Ceppi per ettaro 4.000

Sistema di allevamento Guyot

Vinificazione e affinamento L’uva, raccolta a mano viene versata in pressa per una spremitura soffice e delicata. Il mosto ottenuto viene immesso in serbatoi termocondizionati per la decantazione statica. Il mosto limpido effettua la fermentazione in serbatoi di acciaio inox a bassa temperatura (16-18°C). Il vino al termine della fermentazione viene mantenuto a contatto con le fecce fino a primavera. Nel mese di maggio, il vino affronta una seconda fermentazione, quella in bottiglia, seguita da un processo di maturazione sui lieviti per almeno due anni, come da disciplinare dello Spumante Metodo Classico. Infine vengono eseguite le operazioni di remuage e di dégorgement (per eliminare la feccia); viene aggiunta la liqueur d’expédition, il particolare sciroppo che ne caratterizza il sapore. La bottiglia viene quindi conservata alcuni mesi in cantina.

Caratteristiche organolettiche Nel calice lo Spumante Brut Metodo Classico ha un colore giallo chiaro e brillante. Il perlage è minuto e persistente. Il profumo sottile e piacevole ricorda con prevalenza la frutta a polpa bianca come la pesca e la pera, la frutta secca tostata e il pane fresco. In bocca si avverte un aroma discreto, morbido, corposo e estremamente leggero.

Temperatura di servizio Servire a temperatura di 6-8°C

Abbinamenti gastronomici Ottimo come aperitivo, perfetto con le insalate fredde di formaggio, di pesce, di carni bianche. Adatto anche per le paste con verdure e per i secondi piatti delicati.

Conservazione Conservare la bottiglia coricata, in luogo fresco.